martedì 6 ottobre 2020

F&D Waterpolis: chiarezza sulle prospettive per la stagione 2020-2021

ufficio stampa

L’F&D Waterpolis comunica ufficialmente che riprenderà le proprie attività natatorie e lo farà a Rocca Priora grazie all’accordo trovato con la società Blue Green. Tale collaborazione, al di là delle voci di corridoio, delle deduzioni e delle fughe di notizie, è stata formalizzata nei dettagli e durerà per tutta la stagione 2020-2021. Corre l’obbligo, tuttavia, di precisare alcuni aspetti tutt’altro che secondari:

  • L’F&D Waterpolis NON HA CEDUTO il settore nuoto. La collaborazione vedrà gli atleti, per motivi esclusivamente burocratici, essere tesserati per la società Blue Green esclusivamente nella stagione in corso mentre dalla prossima torneranno ad essere regolarmente dei nuotatori dell’F&D. Per motivi di praticità, dovendo integrarci in un’altra realtà, abbiamo seguito una logica sportiva che vedrà tutti i ragazzi e le ragazze del comparto avere un’unica ‘divisa’.
  • -La collaborazione tra F&D Waterpolis e Blue Green nasce grazie al profondo rispetto e alla grande stima che intercorre tra i due presidenti. L’F&D ringrazia la Blue Green per averci teso la mano in un momento difficile e averci consentito di far nuotare i nostri ragazzi, che è la cosa che più ci interessa e sta a cuore.
  • Dato il comparto nuoto ben strutturato della Blue Green e la condivisione degli spazi, non abbiamo potuto garantire a tutti i nostri tecnici il proseguo della collaborazione. L’evolversi di una situazione inaspettata purtroppo ci ha costretto a dover ridisegnare gli assetti societari in diversi settori.

Il presidente Francesco Perillo, diramata la nota stampa in cui precisa queste fondamentali notizie e risponde ad illazioni e news distorte, ha aggiunto un commento a margine: “L’accordo con la Blue Green è di totale collaborazione e mi preme ringraziare la società per la loro disponibilità nel trattare, in ogni dettaglio, questo anno di coabitazione. Mi dispiace che ci siano state molte notizie non vere, del resto la frenesia dei giorni passati e di quelli prossimi e la necessità di dare una risposta concreta e univoca alla nostra gente ci ha fatto forse peccare nella comunicazione. Abbiamo tuttavia preferito esporci per dare delle certezze e non restare nel vago. Per tutte le informazioni, la nostra pagina facebook sarà nuovamente operativa e vi terremo aggiornati quotidianamente. Vi ringrazio già da ora per la fiducia e la comprensione”.